Rampa skate temporanea

Un’installazione in Piazza Fontana a Merano

Come risultato del workshop Vision Building organizzato da Metamorphosis, Lupo Burtscher insieme ai ragazzi del Centro Giovani Obermais e a due falegnami del Gambia e della Guinea ha costruito una rampa temporanea per skateboard in Piazza Fontana a Merano. Da metà settembre a metà dicembre, la rampa ha portato vita nella piazza e fatto scaturire confronti sul valore dello spazio pubblico. Lo scopo del progetto era quello di incoraggiare i (giovani) residenti a individuare le proprie visioni e dare forma all’ambiente in base alle proprie idee.

1/5

2/5

3/5

4/5

5/5

Merano è una delle sei città che partecipano al progetto europeo triennale Metamorphosis, il cui obiettivo è quello di sperimentare nuovi approcci alla progettazione urbana. Angelika Burtscher fa parte del team che nel maggio 2018 ha organizzato il workshop Vision Building per uno sviluppo a misura di bambino di Piazza Fontana a Maia Alta. Insieme a circa 30 bambini, ragazzi e adulti del luogo, l’attuale architettura della piazza è stata discussa e per essa sono state suggerite diverse modifiche e idee. L’attenzione si è concentrata su proposte che potessero scoraggiare l’abitudine al parcheggio di macchine davanti all’ufficio postale (presenti nonostante il divieto).

1/10

2/10

3/10

4/10

5/10

6/10

7/10

8/10

9/10

10/10

I bambini e i ragazzi hanno dapprima annotato i loro desideri su carta, alcuni dei quali sono stati poi trasferiti su pannelli di legno con il gesso. I cartelli in legno sono stati installati in Piazza Fontana per stabilire un contatto con i passanti e incoraggiarli a sviluppare le proprie proposte.

Il desiderio di costruire una rampa per skateboard è stato infine realizzato nell’autunno 2018. I membri del Centro Giovani Obermais e due carpentieri del Gambia e della Guinea – attualmente residenti presso la Casa Arnika a Merano – insieme al team del progetto hanno realizzato la costruzione in legno, che è stata anche utilizzata come punto di incontro e come seduta. Da metà settembre a metà dicembre, la rampa ha portato varietà e vita alla piazza, mentre in seguito è stata trasferita nel cortile interno della scuola elementare e secondaria di Maia Alta.

Cliente

Realizzato nell’ambito del progetto di ricerca UE Metamorphosis

Anno

2018

Collaborazioni

Comune di Merano, Centro Giovani Obermais, Casa Arnika, Centro per persone con disabilità “Pastor Angelicus”