Atelier Europa è una piattaforma per lo sviluppo di progettualità in linea con la produzione che ha visto impegnato l’Alto Adige durante la fase di candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019. Sede e centro operativo di Atelier Europa è Piazza del Grano a Bolzano. Oltre a progettare gli interni dello spazio, Lupo Burtscher ha sviluppato un concetto di valorizzazione della piazza come luogo di incontro e di intrattenimento. Il progetto ha preso la forma di una piattaforma lignea a più livelli, che si presta a molteplici utilizzi: seduta informale, pedana per eventi, spazio di gioco per bambini, tribuna, punto di riferimento geografico.

1/9

2/9

3/9

4/9

5/9

6/9

7/9

8/9

9/9

Documentazione: Erich Kofler Fuchsberg

La piattaforma in Piazza del Grano

Piazza del Grano è una piazza del centro storico medievale di Bolzano con la funzione di collegare alcune vie tra cui Via dei Portici e Piazza Walther. Il progetto consiste nella realizzazione di una piattaforma temporanea che riqualifica l’uso della piazza da luogo di passaggio a luogo di sosta e di intrattenimento. La piattaforma è multifunzionale, è uno spazio di incontro, di svago, di lavoro, una struttura di gioco, un palco per concerti e performance, una seduta a più livelli che facilita l’utilizzo informale della piazza. Si adatta alla morfologia irregolare della piazza e valorizza le rovine delle antiche mura della città che rimangono visibili dalla struttura lignea. Tre alberi animano la piattaforma e concedono un po’ di ombra a chi la usa. Pensata e costruita per un periodo di tre mesi, la piattaforma ha reinventato l’uso della piazza dal 2013 al 2017.

1/4

2/4

3/4

4/4

Spazi interni

L’allestimento dello spazio interno di Atelier Europa è stato realizzato e prodotto direttamente in loco assemblando lo stesso legno della piattaforma esterna e parti di scrivanie dei magazzini del Comune di Bolzano, in particolare gli elementi ad angolo di alcune scrivanie in disuso. Gli elementi sono stati composti per formare il piano di un grande tavolo di lavoro e per allestire le vetrine dei locali.

1/2

2/2

L’identità visiva

L’identità visiva sviluppata per Atelier Europa è costruita su un segno variabile per rappresentare l’idea di un’Europa in costante evoluzione – simboli che sottolineano il senso di appartenenza a un insieme. Il logotipo crea una relazione tipografica con il segno e sottolinea i molteplici punti di contatto all’interno della diversità.

Cliente

Cooperativa 19, Comune di Bolzano, Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige (Ripartizioni Culturali)

Anno

2013

Documentazione fotografica

Nicolò Degiorgis