Accademia Carrara. Campagna di comunicazione 2016

La campagna di comunicazione 2016 sviluppata da Lupo Burtscher per l’Accademia Carrara racconta il museo e ne descrive le qualità attraverso l’esperienza dei visitatori e le loro testimonianze dirette, sfruttando le citazioni del pubblico che ha visitato la Carrara dalla riapertura fino a oggi.

1/6

2/6

3/6

4/6

5/6

6/6

Per la campagna di comunicazione del 2016, un anno dopo, l’appuntamento si ripete, come un compleanno. Chi c’era l’anno prima può ora raccontare, e chi ancora non è andato avrà tempo per farlo.

Dalla raccolta delle voci dirette lasciate dalle persone il passo è facile. Quello che prima era un invito diventa una conversazione tra l’opera e il suo pubblico, tra passato e presente. Tagliata in due da una netta linea diagonale l’immagine sui manifesti racconta di un prima e un dopo la visita al museo attraverso l’esperienza diretta del singolo.

L’opera che nel 2015 era uscita in strada per chiamare il pubblico a gran voce, va oggi a braccetto col visitatore che ha già conosciuto. Li abbiamo immaginati amici, magari coetanei, compagni di viaggio. Un viaggio di cinque secoli nella storia dell’arte italiana.

Filtro

Cliente

Accademia Carrara di Bergamo

Anno

2016

Team progetto

Claudia Polizzi

Testo progetto

Elisa Del Prete