Giornata internazionale della donna

In tutto il mondo l’8 marzo è la Giornata internazionale della donna, istituita nell’epoca della Prima Guerra Mondiale su iniziativa di organizzazioni socialiste in lotta per la parità dei diritti, per il voto alle donne e per l’emancipazione delle lavoratrici. Su incarico del Comune di Bolzano, Lupo Burtscher ha ideato insieme a Manuela Demattio tre campagne di sensibilizzazione focalizzate sulla festa della donna.

1/3

2/3

3/3

1/2

2/2

2008

Sono in totale diecimila gli adesivi quadrati azzurri distribuiti in tutta l’area bolzanina e applicati sulle vetrine dei negozi. Sugli adesivi sono riportate esortazioni rivolte a tutti su come porsi e comportarsi, espresse nelle sei lingue parlate prevalentemente in Alto Adige: “Greife zu. Fai ciò che vuoi. Laugh out loud. Libère-toi. Bleib an der Spitze”. A più di dieci anni distanza i quadrati azzurri rimangono incollati su molte vetrine, a esortare un cambiamento nelle nostre abitudini quotidiane.

1/5

2/5

3/5

4/5

5/5

2006

In che modo le donne descrivono il proprio corpo? Quali caratteristiche vengono attribuite al corpo delle donne dall’esterno? A quali esperienze – positive e negative – sono esposte? Una lista di aggettivi – scritti in caratteri rossi e ordinati alfabeticamente – non fornisce delle risposte, ma agisce in modo aperto e associativo apparendo sui manifesti e sul pieghevole dedicati alla Giornata internazionale della donna del 2006.

1/6

2/6

3/6

4/6

5/6

6/6

2005

Il noto questionario di Max Frisch, che esortava in modo molto esplicito e diretto a occuparsi dei temi esistenziali della nostra vita, è la fonte ispiratrice delle tre domande poste sugli stampati affissi negli spazi pubblici. Il sesso di chi risponde non conta: le domande sono infatti rivolte a tutti. Esse vengono scritte su fondo bianco e rimangono domande aperte, e il semplice logo in giallo, costituito dalla data della Giornata internazionale della donna, crea il collegamento tra gli elementi.

Filtro

Cliente

Comune di Bolzano

Anno

2008

Collaborazioni

Manuela Demattio (ulapiu)